mercoledì 27 dicembre 2017

Il Piano 2018

Eccoci dunque, il Piano 2018 e' ufficialmente il seguente:


Solo sei giochi, uno ogni 2 mesi. Questa scelta e' dovuta ad una precisa strategia, ovvero quella di conciliare la necessità di prendermi il dovuto tempo per affrontare giochi lunghi ed impegnativi come The Witcher 3 e al contempo avere spazio per titoli extra. Quanto al Gioco dell'Estate deciderò "in corsa" anche questo anno.

Una nota a margine: L'idea dietro il Piano annuale e' quella di aiutare a smaltire i titoli del Backlog, in modo che non rimangano li in attesa all'infinito. Al momento questo e' composto da 51 giochi, il che significa sostanzialmente che al ritmo di una media di 30 titoli l'anno in circa due anni potrei svuotare la vergognosa pila di giochi che ho accumulato (colpa di quei 3 anni passati a giocare online). Il tutto ovviamente supponendo di non accumularne altri, cosa ovviamente assurda.

Vorrei comunque riuscire ad arrivare a portare il conto dei giochi nel Backlog ad una cifra costantemente non superiore alla decina, in modo da concedermi la dovuta calma per apprezzarli pienamente, e quindi senza dover far tutto di corsa come molto spesso mi capita. Per semplificarmi un poco il lavoro credo che procederò a rivedere la lista ed ad eliminare quei titoli ai quali non credo che avrò mai voglia di giocare seriamente o comunque che non mi ispirano.
Decisione dolorosa ma necessaria...

Nessun commento :

Posta un commento